Di questi anni

WP_20160520_002

Di questi sette anni

ho raccolto ogni minuto –

a formarne ore senza sonno

con le domande a penzoloni

e il ricordo di ogni sporco gesto

il tuo, quel tempio di carta –

una giustizia effimera

in cui – inevitabilmente –

come natura vuole –

cadrai da sola.

Rispondi