In Edicola e ordinabile on-line

Secondo la Legge sul diritto d’autore, 22/04/1941 n° 633, G.U. 16/07/1941, i contenuti presenti su questo blog www.lascrittoressa.it dei quali io, Silvia Gelosi, sono la proprietaria non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti in qualsiasi modo o forma a meno che non autorizzati espressamente da me, oppure condivisi tramite i pulsanti di condivisione.
Copyright ©LaScrittoressa by Silvia Gelosi. All rights reserved.

img-20160830-wa0004

Ordinabile qui:
amazon AMAZON »  |  youcanprint YOUCANPRINT »

DISPONIBILE ANCHE LA VERSIONE E-BOOK:
amazon AMAZON: Formato Kindle »  |  youcanprint YOUCANPRINT: Versione E-Pub »


” LE CHIAMANO POESIE, IN REALTA’ NON SI SOMIGLIANO AFFATTO, HANNO SOLTANTO LO STESSO SANGUE “.

[ copertina realizzata da Andrea Lerario @ilcontenudo – prefazione di Gianluca Sinopoli – postfazione di Beppe Malizia & i ritagli acustici – lavoro digitale e il dono di un suo pezzo qui di Danilo Cristian Runfolo ]
Foto di Amerigo Braccia ad Elisa Gelosi per la realizzazione della copertina.


Se si acquista la copia cartacea inviare una mail a: info@beppemaliziaeiritagliacustici.it fornendo i dettagli dell’acquisto e verrà spedito a casa l’album “L’amore non Esiste”. (Fino ad esaurimento scorte).

Viaggi

Io non so di viaggi. I miei sono sempre brevi,
sono settanta chilometri per arrivare al mare
per tornare alle origini e respirare, più a fondo senza inghiottirmi.
Ho imparato il senso delle metà troppo presto e oggi
rimango resto, pezzi dati, donati, tenuti per sé.
Io non so di valigie pesanti o cose essenziali da metterci dentro,
io cammino tra le stanze e le scale e i giorni
guardando da questa o l’altra finestra il cambio delle foglie
poi passo a setaccio i ricordi mentendo a me stessa
per ricucirmi a punto croce tutta questa stoffa vecchia
che ormai addosso non veste più.
.
.
[appunti del non viaggio]
.
©LaScrittoressa

“Crepe”

https://youtu.be/ZJJOJuSuJYY

 

“siamo la punta che salta sul disco”
.

 

[e vedi, anche io lo sono che invece di radici ho bisogno, io che adesso mi sento di nessuno da una parte e dall’altra. Da quella che non abito più oggi, cambiata, fuori e dentro la casa. Poi qui, dal nuovo che non è vero, non mi somiglia più, le crepe dentro e fuori a rigare ogni disco, ogni musica scelta rimasta in silenzio.
Siamo tutti in bilico, ti dico io. Ognuno sul ciglio, sul suo burrone con vista, a braccia aperte o a pugni chiusi, ognuno con le sue scarpe migliori. Io, invece, sono quella a piedi nudi che soffre di vertigini adesso, gli occhi fissi all’orizzonte senza nessuna voglia di saltare.]
.
Spiegarglielo tu Max che l’amore è eternità ♥️
.
Grande Max🎸🎶
.
.

.

*singolo di Massimiliano Sbaffoni

( SBAFFO È fuori ovunque)