Nel vento

 

Sotto il peso

di un cielo che piove

quest’aria denuncia

il rifiuto di un tempo

che trema tra rughe

e crateri mai chiusi –

spietato s’annulla lo spazio

a confine – infinito –

e cadi, un frastuono,

un ripeterti ancora

e coprirti in silenzio –

di foglie ormai nere

intrecciate dal vento.

Rispondi