Oltre la carne

 

 

Cerco il filo giusto

sull’ago dei frammenti,

mentre ogni cosa

intorno al freddo

s’innerva del silenzio –

spaccato sul confine

a volte a sera –

quando s’abbassa

la cima sullo sfondo

e tutto torna –

addosso

a come

avremmo potuto

essere

oltre la carne

un polmone solo.

Rispondi