Ottobre e le cose, come la luce

 

Tarda la luce

sul principio d’autunno –

si appoggia

non si cura del tempo

s’avvera

quando basterebbe una corsa

tra il caderti addosso

e raggiungerti a piedi

nudi sulla terra

che piove a stento

che tiene ancora

quel nervo scoperto

sul filo del giorno.

E aspetta niente

imparando a tacere.

Rispondi