Quante volte

 

È più in alto la strada
una curva a sottintendere
il mezzo confine d’inverno.
Torni con la luce
una bieca ombra da ovest –
l’aria che ti aiuta
mentre il freddo ti consuma.
E uguale, quando
le due mani fermano
la vista dei giorni –
chissà quante volte
ancora dovrai ricominciare.

Rispondi