Questo lento proseguire dell’estate

 

Questo lento proseguire dell’estate,

in mezzo a strade nude rimaste dietro ai vetri –

c’è silenzio attorno

c’è un tempo nel mezzo –

non si scostano dal vero le immagini scure –

rimangono i resti

e un rovistare incerto di occhi stanchi.

 

 

(Agosto 2017, ad un anno dal sisma)

Rispondi