Di libri e pensieri sopra

Ecco, io come Nina.
.
Sono quell’orchidea sfiorita, nel suo vaso chiuso.
Questo sentire il doppio e restare silenzio.
Ho le spalle nude io. Ed il peso, di chi può nascere dove vuole.
.
[Appunti del non viaggio]
.
Grazie a Enrico Galiano  perché dentro i suoi libri ci trovo sempre pezzi di me lasciati in giro negli anni.
.

Rispondi